Video: Cleanergy, come si usa?

Metalli pesanti e sclerosi multipla (1)

L’articolo che ho letto in questo sito, e che v’invito a leggere: http://www.vegetariani-roma.it/sclerosi-multipla-guarita-dopo-dintossicazione-da-metalli-pesanti.html, mi ha fatto ricordare le mie esperienze avute con Roberto con soggetti affetti da sclerosi multipla.

Conosciamo molto bene le caratteristiche energetiche di questo squilibrio. Iniziammo con il primo “cliente” in uno di quei giorni dedicati ai nostri allievi. Continua a leggere

Analisi energetica regressiva: la storia di Mary, testando i suoi chakra

Premessa

1. Cos’è il chakra solare anteriore e cosa fa:

situato all’altezza del plesso solare coordina e gestisce le funzioni energetiche degli organi: polmoni, bronchi, diaframma, stomaco, duodeno, fegato, cistefellea, pancreas. E’ il chakra più chiamato in causa durante la nostra vita quotidiana essendo questo uno dei centri emozionali per eccellenza. Continua a leggere

Anatomia Sottile, i Fiori di Bach e i chakra della paura (3.4)

Segue a:

PRIMA PARTE: I Fiori di Bach e l’Anatomia Sottile. Generalità (1)

SECONDA PARTE:  Anatomia Sottile e Fiori di Bach: dai chakra ai corpi sottili (2)

TERZA PARTE: Anatomia Sottile, chakra e i Fiori di Bach: le forme-pensiero (3.1)

QUARTA PARTE: Anatomia Sottile, chakra e i Fiori di Bach: le forme-pensiero (3.2)

QUINTA PARTE: Anatomia Sottile, chakra e i Fiori di Bach: le forme-pensiero (3.3)

Anatomia Sottile, i Fiori di Bach e i chakra della paura (4)

3.3 Organi della paura
A livello del corpo biologico, l’amigdala è l’organo che è adibito alla memorizzazione delle paure. Altro organo di rilievo è il complesso dell’orecchio interno (labirinto e coclea soprattutto), che memorizza soprattutto paure generate durante la vita intrauterina.

Il chakra che gestisce l’amigdala e il complesso costituito dall’orecchio interno è il chakra della nuca minore. E’ ovvia l’importanza di tale chakra nell’argomento che stiamo trattando. E’ importante rilevare che il chakra minore della nuca è, tra l’altro, quello destinato alla rigenerazione tessutale in caso di ferite, ustioni, fratture, eccetera. Se ne deduce il rapporto inverso tra la paura e la capacità di guarigione e rigenerazione.

3.4 I chakra della paura
I tre chakra che solitamente (ma non sempre ed esclusivamente) ospitano le FP della paura sono:
.il chakra Solare anteriore,
.il chakra Cardiaco anteriore
.il chakra Cardiaco posteriore.
Il chakra Solare anteriore è connesso al corpo emozionale inferiore (o corpo astrale inferiore). E’ il chakra che, a livello psichico, gestisce le emozioni inferiori. I due Cardiaci, l’anteriore ed il posteriore, sono connessi al corpo emozionale superiore(o corpo astrale superiore) e gestiscono: l’anteriore, la capacità di esprimere amore; il posteriore, il coraggio.

Altre volte, anche se più raramente, le FP di paura aderiscono ad altri chakra, compromettendone le funzionalità, sia a livello fisico, sia psichico. Se è, ad esempio, interessato l’Ajna (il chakra della volontà, della capacità di esprimere il proprio potere mentale, la capacità di visualizzare e di prevedere), il paziente può sembrare come bloccato mentalmente.