Omeopatia: fenomeno di risonanza tra i chakra di un soggetto e quelli del rimedio.

Francesco mi chiede in un commento se si possa ipotizzare l’esistenza di Campi Ordinatori per ogni Costituzione omeopatica. In teoria, tutto quello che ha una mansione, ha un suo campo ordinatore cioè una sua funzione energetica, quindi, teoricamente si.

In ultima analisi, tutto può essere visto come un campo ordinatore ma, nell’aspetto pratico, le cose sono diverse.

Nei farmaci omeopatici , ogni rimedio corrisponde ad un “tipo” con delle caratteristiche ben definite in termini fisici, psichici ed in termini di sintomi. Continua a leggere

Memoria dell’acqua (Cos’è la Tecnica Energo-Vibrazionale? 3)

Segue a : Cos’è la Tecnica Energo-Vibrazionale? (2)

Nature, giugno 1988.

Un articolo intitolato : “Human basophil degranulation trigered by very dilute antiserum against IgE” suscita il clamore internazionale.L’articolo riporta una scoperta clamorosa da parte di un gruppo di scienziati capitanati da Jacques Benveniste.

Continua a leggere

Cos’è la TEV (Tecnica Energo-Vibrazionale)? (2)

Nel libro Energie Sottili di Roberto Zamperini (Macroedizioni 5 ed, 2005)  la Caratteristica Vibratoria è definita come una sorta di firma energetica della sostanza che ha generato il farmaco.

Continua a leggere

Cos’è la TEV (Tecnica Energo-Vibrazionale)? (1)

Per descrivere meglio la TEV (Tecnica Energo-Vibrazionale) è d’obbligo enunciare quello che per me è un postulato e cioè: esistono le energie sottili.

Continua a leggere